BBC - La televisione pubblica Inglese

 

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui Informazioni su Londra Personaggi famosi

 

BBC - La televisione pubblica inglese

La BBC (British Broadcasting Corporation) è la principale emittente radiotelevisiva di servizio pubblico del Regno Unito, nata da un Royal Charter (Reggio Decreto Legge) del 1922 e finanziata dal canone televisivo pagato dalle famiglie e dai singoli cittadini della nazione. I proventi della tassa di abbonamento sono usati per la fornitura di servizi di canali televisivi nazionali, programmazione regionale, stazioni radio nazionali, stazioni radio locali ed un sito internet.

Advertisement

BBCLa BBC Worldwide Limited è la consociata commerciale della BBC Corporation ed offre una programmazione in tutto il mondo sui settori radiofonici, televisivi ed online. La sezione worldwide. Non è finanziata dagli abbonati ma da un fatturato commerciale. Dal 2007 la BBC Worldwide è comproprietaria delle edizioni Lonely Planet (quota del 75%, il restante 25% è di proprietà dei fondatori Maureen e Tony Wheeler) ed oltre ad offrire un ricco portfolio di canali (come BBC America, BBC Lifestyle ed altri) possiede anche produzioni indipendenti, multi-format internazionali, servizi di Sales & Distribution, pubblicazioni DVD, Audio & Music, Digital Media e pubblicazione di una cinquantina di riviste molto popolari nel Regno Unito.

BBCLa storia della BBC incuriosisce ed affascina, da quando nel lontano 18 maggio 1922 l'ufficio postale inglese (British General Post Office) incontrò i rappresentanti di alcune societàdi telecomunicazione. L'obiettivo era creare una servizio di trasmissione pubblica regolare. Fino ad allora la burocrazia aveva rifiutato qualsiasi autorizzazione in tal senso, temendo effetti che avrebbe potuto interferire con i servizi essenziali della nazione, quali per esempio le forze armate. Tuttavia, in quegli anni la crescita delle radio negli Stati Uniti aveva favorito l'opinione pubblica alla creazione di un simile servizio di comunicazione generale anche in Gran Bretagna.

Cinque mesi dopo nasceva una societàcon il nome di British Broadcasting Company, la quale si prestava ad istituire otto stazioni radiofoniche nelle città più importanti del Paese. La compagnia venne fondata da un gruppo di sei societàdel settore della telegrafica, comunicazione ed ingegneria elettrica: la Marconi Group, la Radio Comunication Company, la Metropolitan-Vickers, la General Eletrict, la Western Electric, la British Thomson-Houston. L'avvento della televisione, allora ancora una tecnologia in fase di sviluppo, avrebbe segnato il destino della società

Advertisement

BBCLa prima trasmissione radiofonica pubblica della BBC avvenne il 14 novembre 1922, presso la stazione radio 2LO della Marconi House (nello Strand, a Londra). Seguirono un milione di abbonamenti radiofonici nella nazione, ciascuno al costo di 10 scellini. Cinque anni dopo, nel 1927 la societàvenne trasformata in una societàpubblica dal suo padre fondatore, John Reith. Nel 1897 il conte Ferdinand Braun inventè il primo tubo commerciale a raggi catodici; alcuni anni prima il tedesco Paul Nipkow aveva inventato un dispositivo elettrico capace di produrre immagini e noto come Disco di Nipkow.

BBCNel 1923 lo scozzese John Logie Baird sviluppè un sistema che avrebbe reso possibile la scansione degli elementi inventati da Braun in quella che sarebbe poi diventata la Televisione. Il 25 marzo 1925 lo stesso Baird fece una dimostrazione di immagini in movimento a distanza da Selfridges, a Londra. Alcuni anni dopo diversi clienti del grande magazzino furono invitati ad effettuare ordini delle televisioni di Baird, con prezzi che andavano dalle £20 alle £150 sterline; l'intesa era quella di un eventuale consegna della nuova macchina, se e quando il servizio sarebbe diventato disponibile. Dopo alcune sperimentazioni in campo nazionale, Baird fu in grado di sperimentare la prima trasmissione televisiva transoceanica tra Londra e New York.

 

La BBC era molto interessata agli esperimenti di Baird e voleva che egli continuasse il lavoro delle trasmissioni sperimentali sotto il patrocinio dell'azienda. A Baird venne offerto l'utilizzo delle strutture collocate inizialmente a South Bank, poi quelle di Portland Place e quindi dello Studio BB, il primo studio dedicato alla televisione in Gran Bretagna, nel seminterrato della Broadcasting House. Fu qui che Baird continuò a sperimentare e perfezionare il nuovo mezzo. Nuove proposte arrivarono dalla EMI, che a quei tempi già lavorava con la Compagnia Marconi sullo sviluppo di un sistema ad alta definizione.

Advertisement

Il Gruppo Marconi, fondato da Guglielmo Marconi nel 1897 come societàtelegrafica (Marconi's Wireless Telegraph Company) aprè la prima stazione radio del mondo nel 1898, a Chelmsford, a circa 50 km da Londra. Nel 1924, in Italia, diede vita alla URI (Unione Radiofonica Italiana) diventata dal dopoguerra RAI.

BBCNel maggio del 1934 il governo britannico nominè una commissione, sotto la guida di Lord Selsdon, per verificare la fattibilit?della creazione di un servizio televisivo pubblico. Venne affidato alla BBC e alla Marconi-EMI lo sviluppo delle trasmissioni televisive nel Regno Unito. Prima di allora la tecnica di trasmissione usava una bassa qualità di definizione (di 30 linee), la commissione decise di poter innalzare tale qualità (a 240 linee meccaniche) usufruendo delle tecniche poste in atto dalla BBC (attraverso gli esperimenti di Baird) e dal binomio Marconi-Emi, che già utilizzava un sistema di 405 linee inventato da Alan Dower Blumlein (uno dei più grandi ingegneri ed inventori del suo tempo) nel centro ricerche della EMI.

 

In pratica, in quest'ultimo caso, le linee di scansione venivano trasmesse in semi-quadri complementari, formando una ripresa di 25 fotogrammi al secondo. Nel frattempo la BBC, trasloc?ell'Alexandra Palace (nel nord di Londra, presso Muswell Hill), postazione ideale per poter installare una nuova e più potente antenna trasmittente.

 

Il compito di portare le trasmissioni d'alta definizione con un servizio regolare al pubblico inglese venne affidato a Gerald Cox, nominato direttore di BBC Television. Costui ingaggiè un team di esperti ai quali sottoporre un piano strategico di sviluppo, tra cui Peter Bax (studio manager), Cecil Madden (commediografa, alla quale venne affidata la parte organizzativa dei programmi), e quindi altri professionisti del settore come Stephen Thomas, Bill Barbrooke, George Moore O'Farrell e Mary Adams. Leslie Mitchell e le annunciatrici Jasmine Bligh, Elizabeth Cowell e, dal secondo dopoguerra, Mary Malcolm, vennero scelte tra migliaia di aspiranti al lavoro.

Advertisement

BBCIl 2 novembre 1936, ebbe avvio il primo servizio televisivo regolare del mondo, ad alta definizione, trasmettendo a circa un centinaio di televisioni già disponibili in Gran Bretagna. Il servizio veniva trasmesso da Alexandra Palace per due ore, tutti i giorni tranne domenica. Il passo successivo per la BBC avvenne il 12 maggio 1937, e cio?quando le telecamere vennero inviate a coprire l'incoronazione del re Giorgio VI. Il successivo avvenimento storico ad essere trasmesso in televisione fu il 30 settembre 1938, il rientro in patria del primo ministro Neville Chamberlain a seguito dell'incontro con Adolf Hitler. L'anno successivo la Gran Bretagna entr? in guerra contro la Germania. Le trasmissioni vennero sospese dal 1 settembre 1939 al 7 giugno 1946, durante la seconda guerra mondiale.

Il dopoguerra segnò una rapida espansione della radiodiffusione televisiva. Il primo maggiore competitore della BBC venne introdotto nel 1955 con la rete commerciale ITV, tuttavia, il monopolio della BBC sui servizi radiofonici venne mantenuto fino agli anni '70. Dalla deregolamentazione del mercato televisivo e radiofonico del Regno Unito nel 1980, la BBC ha dovuto affrontare una maggiore concorrenza da parte del settore commerciale, in particolare nell'ambito satellitare, TV via cavo e servizi di televisione digitale.

Advertisement

Nel 2007 è stato costituito il gruppo BBC Trust come organo di amministrazione e governo della Compagnia, con compiti di impostazione strategica, controllo, fornitura di servizi e nomina del direttore generale. La Broadcasting House di Portland Place (Londra) continua ad essere la sede ufficiale della BBC e dimora di tre network radiofonici nazionali. Nel complesso la BBC possiede cinque maggiori servizi radiofonici nazionali: Radio 1, Radio 2, Radio 3, Radio 4, Radio 4 Live. La sede operativa, quella che raccoglie il maggior numero di dipendenti, è invece sita a White City ed a Shepher's Bush (sempre a Londra). Nel 2011, Manchester diventerà la nuova sede operativa dei servizi di queste ultime due sedi.

A livello nazionale i primi due canali televisivi della Gran Bretagna continuano ad essere BBC One e BBC Two. Sono seguiti da ITV, Channel Four e Channel Five. I canali della BBC sono accompagnati da diverse stazioni in diffusione digitale e cioè BBC Three, BBC Four, BBC News, BBC Parlamento, e due canali per bambini, CBBC e CBeebies. La televisione digitale ?di uso diffuso nel Regno Unito e la trasmissione analogica dovrebbe essere portata a termine entro il dicembre 2012. Il canale BBC News (notizie 24 ore) è il più grande servizio di trasmissione in grado di raccogliere notizie in tutto il mondo. La BBC ha da tempo ampliato gli orizzonti nel settore online, con un sito web completo di news ed archivio e nel settore della musica con diverse orchestre e cori, tra cui la BBC Concert Orchestra, la BBC Philharmonic, la BBC Symphony Orchestra.

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com