Bonfire night

 

 

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Bonfire night

La Bonfire Night, la "notte dei fuochi", ricorda uno dei momenti più delicati della storia inglese, un tentativo di riportare alla causa cattolica l'Inghilterra, perpetuato con un metodo che oggi definiremo di "terrorismo", cioè facendo saltare in aria l'intero Palazzo del Parlamento. La notte si riempi di luci, calde come quelle del fuoco, vive come le fiamme dei falò che la sera del Bonfire Night accende Londra in una miriade di piccole feste.

Advertisement

Bonfire nightÉ il 5 novembre in Inghilterra e la tradizione vive da secoli. Come le sere d'autunno fan capolino in città, novembre si riempie di abbondanti fuochi d'artificio, che illuminano il cielo quasi a volerlo riscaldare e riparare dai primi freddi. Londra diventa uno spettacolo, mille colori si accendono in cielo e la gioia prevale. Bonfire Night è anche conosciuta come la notte di 'Guy Fawkes' e la sua tradizione risale alla Congiura delle Polveri del 1605, quando il cospiratore cattolico Guy Fawkes tentò di far saltare in aria il Parlamento e il re Giacomo I. Lo spirito della tradizione arriva fino alle cantine del Parlamento che, proprio il 5 novembre, vengono accuratamente ispezionate dalle guardie prima di ogni cerimonia di apertura delle camere.

Advertisement

Indietro nei secoli, furono preparati ben 36 barili di polvere da sparo, pronte a far esplodere l'edificio e il suo re, e ad accendere il fuoco sarebbe dovuto essere proprio Guy Fawkes, un giovane di York, un ragazzo molto religioso e avventuroso, unico figlio di Edward Fawkes e di Edith Jackson. Di professione faceva il soldato e aveva anche partecipato a diverse guerre come quelle olandesi; sicuramente era un buon intenditore di esplosivi. Fu per questo che venne assoldato da Robert Catesby, colui che ordì la congiura contro il sovrano.

 

Bonfire nightQualcosa andò storto, la polizia trovò la polvere da sparo prima che esplodesse e tutte le persone coinvolte furono arrestate e uccise, compresi Fawkes e Catesby. Per celebrare lo scampato pericolo Re Giacomo ordinò al popolo d'Inghilterra di accendere un grande falò la notte del 5 novembre. La tradizione continua ancora oggi, dopo secoli e secoli di storia. Le effigi di Guy Fawkes ("il ragazzo") vengono bruciate in cima ai falò. Tutta la Gran Bretagna si prepara ad accendere i fuochi d'artificio e i falò, con un pupazzo fatto di vecchi vestiti di carta di giornale.

Advertisement

Di solito tutti nel proprio giardino rispettano la tradizione, così come le piazze delle città e dei paesi si riempiono di persone pronte a festeggiare; indossano di già sciarpe e guanti per trascorrere la serata fuori. Si dice che il più grande evento sia quello della città di Edenbridge, nel Kent, che infatti ha il record della rappresentazione del pupazzo più grande (un ben 9 metri andati a fuoco).Non manca la buona cucina la notte del Bonfire Night: sono semplicemente patate calde cotte al forno e ripiene di burro e formaggio (saranno forse le mitiche Jacket potatos?).

 I più piccoli si accontentano forse dei candy, caramelle alla mela o di un dolce particolare (in uso tuttavia nel nord dell'Inghilterra), la Parkin, una torta soffice tradizionalmente fatta di farina d'avena e melassa nera, spesso associata allo Yorkshire, e in particolare la zona di Leeds. Beh, buon 5 Novembre!

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

 

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com