Hms Belfast

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Hms Belfast

La HMS Belfast è la grande nave da guerra ormeggiata presso il Tower Bridge di Londra, lungo il Tamigi. Impossibile non notarla, così imponente ed eterea; una nave questa, che dal giorno commemorativo del Trafalgar Day, il 21 settembre del 1971, divenne uno dei maggiori musei militari di tutto il Regno Unito. La sua storia è esemplare: servì tra le altre cose per l'inseguimento dell'incrociatore tedesco di Scharnhorst e lo sbarco di Normandia, ed è a tutt'oggi il maggiore esempio storico ancora esistente del potere navale britannico del XX secolo.

Advertisement

Hms Belfast LondraVenne inaugurata nel 1938, nel giorno di San Patrizio a Belfast, nell'Irlanda del Nord; madrina d'eccezione fu la moglie dell'allora Primo Ministro Neville Chamberlain, Anne. Il suo primo capitano in commando fu G A Scott. La nave venne costruita nel cantiere di Harland and Wolff, a Belfast, e commissionata alla Royal Navy nel successivo agosto del 1939. Ci vollero ben tre anni di riparazioni, dopo di che la nave fu posta al servizio di protezione della Home Fleet, nelle acque domestiche britanniche, sotto il commando del Capitano Frederick Parham.

Advertisement

Tecnicamente la sua stazza si presentava con oltre 11 mila tonnellate, 187 metri di lunghezza, un armamento totale di 36 cannoni e 6 tubi lanciasiluri e due mezzi aerei (Supermarine Walsrus). La velocità massima raggiungibile era di 32 nodi (58 km orari), mentre l'equipaggio impiegato raggiungeva le 750-850 unità. Venne impiegata immediatamente durante la seconda guerra mondiale nel 18esimo squadrone Cruise, con il compito di bloccare l'avanzata navale della Germania. Venne tuttavia danneggiata da una mina posta in precedenza dal sottomarino tedesco U-21.

I lavori di riparazione furono tali che all'epoca la HMS Belfast venne definita come la più potente nave da guerra della marina reale britannica. Da allora in poi furono diverse le missioni alle quali partecipò: divenne il portabandiera nell'Atlantico in supporto del decimo Squadrone Navale, con la responsabilità di servire la zona artica e i rifornimenti con la Russia. Venne inclusa nello storico squadrone della battaglia di Capo Nord, che includeva altre navi come la HMS Duke of York. Il suo impiego più noto fu comunque quello del famoso D-Day del 6 giugno del 1944, quello dello Sbarco della Normandia.

Nel 1945, in seguito alla resa del Giappone, la HMS Belfast venne impiegata in estremo Oriente: fu di enorme importanza nell'assicurare l'evacuazione dei prigionieri di guerra e civili, internati nelle prigioni cinesi. Nell'immediato dopoguerra la nave venne impiegata per altri servizi, tra cui quello del Pacifico, fino al 1947. L'anno successivo e nei primi anni Cinquanta servì per alcune settimane la guerra coreana. Diversi furono negli anni i rinnovamenti tecnici avvenuti sulla nave, anche a seguito dei notevoli danni subiti durante la guerre di Corea.

 

Advertisement

 Il suo riposo definitivo arrivò nel 1963, nei famosi dock del Tamigi a Londra. Dopo poco meno di un decennio sarebbe diventata una delle navi museo più importanti del mondo. Se amate questo genere di strutture, la nave-museo HMS Belfast è un luogo da non perdere; per i curiosi un motivo in più per visitare questa parte della capitale. L'ingresso è a pagamento, circa 10 sterline a persona (i minori di 16 anni devono poter essere accompagnati da un adulto).

Direzioni

 

HMS Belfast

Morgan's Lane

Tooley Street

Londra SE1 2JH

Tra i ponti di London Bridge e Tower Bridge

Orario di apertura:

Marzo-Ottobre

10.00-5.15

Novembre-Febbraio

10.00-4.15

 

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

 

Torna su



Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com