Queen's House a Greenwich

 

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Queen's House a Greenwich

Queen House a Greenwich La Queen's House di Greenwich è uno splendido complesso architettonico situato nel Parco di Greenwich a Londra e oggi parte del Museo Marittimo Nazionale britannico (National maritime museum). Il complesso fu un tempo parte del Palazzo Reale di Placentia, edificato nel 1428 e poi demolito per essere sostituito dall'antico Ospedale di Greenwich che a sua volta divenne il Old Royal Naval College.

Advertisement

Questo magnificente complesso reale viene chiamato Casa della Regina per essere stato costruito appositamente in onore e uso di varie regine succedutesi in epoche storiche. Esso venne edificato nel 1616 dall'architetto Inigo Jones per il  re Giacomo I, come casa per la sua consorte, Anna di Danimarca. La regina tuttavia mor?ncor prima che la bellissima villa fosse terminata, di conseguenza i lavori di costruzione vennero sospesi e ripresi solo un decennio più tardi dall'allora re Carlo I questa volta per la propria moglie regina Henrietta Maria che lo usò (tranne qualche breve periodo) fino al 1669, anno della sua scomparsa.

Diverse le estensioni e le restaurazioni successive, come quella del 1662 da parte dell'architetto John Webb per commissione di Carlo II e quella di Lord Romney allora  guardiano reale del Palazzo. La Casa della Regina nel 1690 divenne infatti sede dei Rangers del Parco di Greenwich e vennero intrapresi nuovi spostamenti e ristrutturazioni di tutta l'area (spostamento di strade, giardini ed entrate) che diedero un nuovo aspetto a tutto il complesso reale.

Agli inizi del XIX secolo, la Casa della Regina divenne residenza della Naval Asylum School, che successivamente prese il nome di  Royal Hospital School, sino al XX secolo quando nel 1937 divenne sede definitiva del Museo Marittimo Nazionale. Il complesso di tutta la villa reale è senza dubbio bello e imponente e allo stesso tempo di delicata eleganza; non poteva non essere parte del patrimonio storico e culturale britannico attraverso L'English Heritage che lo ha elencato come grade I listed building. Nel 1997 anche L'UNESCO ne considerè la sua importanza culturale considerandolo come parte centrale nella motivazione che fece di tutta la zona di Greenwich parte del patrimonio dell'umanit?

Lo stile viene generalmente definito palladiano mentre molti ne comparano la struttura allo stile proprio di Giuliano da Sangallo noto architetto italiano del XV secolo. Di certo all'epoca L'estro e il genio di architetti come Indigo Jones e John Webb apparve rivoluzionario nel panorama architettonico londinese.

Advertisement

All'esterno la struttura si presenta con un bianco palazzo centrale e due colonnati laterali (anch?essi bianchi) che si estendono dal Tamigi al Parco di Greenwich e che furono aggiunte nel 1807 dall'architetto Daniel Asher Alexander. All'interno, il palazzo accoglie con uno stile influenzato dalle epoche storiche che lo hanno segnato culturalmente, in particolare quella iniziale del XVII secolo. Molti i dipinti e le sculture presenti, originali e non. Qui si ammira in particolare una bellissima ?Scala Tulip?, una delle prime scale a spirale senza supporto mai costruite in Inghilterra

come ?noto oggi la Casa della Regina ospita il Museo Nazionale Marittimo; sono pertanto numerose le collezioni associate al panorama storico marittimo del Regno Unito esposte nel complesso. L'ala occidentale del complesso ospita il corpo principale del Museo, mentre quella orientale ?aperta in particolare per mostre di carattere speciale e mostre temporanee. Non si dimentichi inoltre di visitare il bel parco e giardini all'inglese che circondano tutto il complesso reale.

Direzioni: Greenwich

Treno e metro: Docklands Light Railway (DRL) da Tower Gateway (presso London Bridge) o Bank (via Canary Warf, Stratford, Lewisham). Charing Cross e London Bridge direzione Greenwich con la British Rail.

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

Torna su

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com