Royal Festival Hall

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Royal Festival Hall a Londra

Royal Festival Hall a LondraIl Royal Festival Hall ?L'edificio principale del South Bank Centre, il più grande centro culturale e artistico del Regno Unito. L'edificio nel suo complesso venne edificato nel dopoguerra (1949) e inaugurato nel 1951, in quel che un tempo ospitava un'antica birreria (la Lion), sulla riva a sud del Tamigi.

La sua struttura ?molto nota, soprattutto nel panorama architettonico internazionale, ed ?dovuta al progetto modernista dell'architetto Hugh Casson e dei suoi giovani collaboratori: Leslie Martin, Peter Moro e Robert Matthew. Nel 1967 L'intero complesso dell'odierno Southbank Centre e L'edificio della Royal Festival Hall vennero ampliati andando a comprendere la Queen Elizabeth Hall e la Purcell Room, e nel 1968 la Hayward Gallery.

Advertisement

La Royal Festival Hall, si presenta esternamente come un grande edificio in vetro e cemento, che ha subito una sostanziale ristrutturazione nel 2007 ad opera degli architetti Allies and Morrison. La ristrutturazione fu dovuta in particolare per ragioni non solo estetiche ma soprattutto acustiche. Oggi essa si presenta più gloriosa che mai, con il suo grande auditorium, la Clore Ballroom, la biblioteca Saison Poetry Library, la sezione del Southbank Centre Shop, e nuovi luoghi di tendenza di intrattenimento culturale e gastronomico.

La nota passeggiata sopraelevata, conosciuta con il nome di Belvedere Road Walkway, che collegava la Hayward Gallery con la stazione ferroviaria di Waterloo (attraverso il ponte di Hungerford Railway e il Centro Shell) venne rimossa nel 1999. Oggi essa è stata sostituita dalla nuova piazzetta che prende il nome di Festival Square, la quale ospita nuovi bar, caffetterie, negozi e che viene visitata da oltre un milione di visitatori ogni anno. Da  non perdere il gioco delle moderne fontane d'acqua presenti.

Molto frequentata (con un passaggio di circa 4 milioni di persone all'anno) ? anche la parte che un tempo presentava le note scale a spirale del Royal Festival Hall, ampiamente modificate nel 2003 e che oggi collegano Belvedere Road con il nuovo ponte pedonale di Embankment (il Golden Jubilee Bridge).

La parte della passeggiata che si riversa direttamente dal Royal Festival Hall ? conosciuta con il nome di Festival Riverside, per la sua caratteristica di versarsi lungo il fiume Tamigi; oggi si presenta con numerosi locali come la libreria Foyles, il negozio MDC Music e vari ristoranti dai noti nomi come il giapponese Wagamama, EAT e Strada (dove i più nostalgici potranno assaporare un'ottima pizza all'italiana).

Diversi gli eventi culturali presentati ogni anno alla Royal Festival Hall, dai concerti di musica classica ai concerti havy metall (come il concerto di inaugurazione nel 2007 dei Mot?head), dalle serate a tema di musica tradizionale folkloristica a importanti concerti di carattere internazionale. Il tutto condito da una immancabile atmosfera multiculturale. Assolutamente da non perdere!

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com