Vinopolis

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

Vinopolis Londra

Update: Vinopolis è attualmente chiuso

Un luogo poco conosciuto dalla massa turistica Londra ancora ce l'ha. Le mode nella capitale inglese, si sa, nascono e crescono da un giorno all'altro e l'ultima la trovate proprio qui, a Vinopolis, la città del vino. Questo luogo, unico nel suo genere, è un enorme spazio dedicato al vino. Attraverso percorsi enologici, esposizioni permanenti a carattere culturale o promozionali al visitatore viene offerta una panoramica completa del mondo vinicolo.

Advertisement

Vinopolis LondraSituato lungo il Tamigi, nel luogo conosciuto come Bankside, Vinopolis si accompagna ad altre attrazioni turistiche di Londra come la cattedrale di Southwark e il Shakespeare Globe, attrazioni gastronomiche come il mercato di Borough, fino ad arrivare allo splendido Southbank Centre, luogo d'incontro culturale. Nelle vicinanze si trovano anche il Tower Bridge e il London Bridge.

Vinopolis in qualche modo rappresenta la capacità della cultura inglese di creare qualcosa dal niente, di fare business nonostante le poche risorse disponibili. E' noto come la viticoltura in Inghilterra sia del tutto trascurabile per non dire assente. Tuttavia, la curiosità i questo popolo per tutto ciò che appartiene all'oltremanica è sempre stato proverbiale. Furono gli inglesi a sviluppare in passato il commercio del vino in molti Paesi Europei e non. Sono stati da sempre grandi bevitori di Champagne e soprattutto grandi commercianti di altri vini storici come quelli liquorosi del Portogallo (il famoso Porto), arrivando fino al Marsala in Sicilia.

Advertisement

Vinopolis è nato recentemente grazie al geniale intuito di un mercante di vino, Duncan Vaughan-Arbuckle, che trasforma un viadotto ferroviario vittoriano (1866) nell'esposizione vitivinicola attuale, uno spazio oggi enorme di circa 3000 metri quadri. Il progetto architettonico di Vinopolis è stato realizzato su una struttura grezza e malandata, che altro non era che un lungo e buio tunnel.  Inaugurata solo meno di un decennio fa, nel 1999, oggi si presenta al visitatore come una struttura splendida e particolare.

Tour ed eventi, ristoranti e wine bar e sale d'assaggio, la fanno da padrona. Il menù è tuttavia in continua e costante crescita, e ora il vino si fa accompagnare ben volentieri da altre bevande come il whisky, il gin e la birra.

In effetti Vinopolis non è solo un museo interattivo del vino, è molto di più è un luogo di tendenza a Londra, tra ristoranti, bar, sala congressi, centri educativi e soprattutto è un collegamento presente alle altre attrazione immediatamente vicine. Veri e propri percorsi culturali ci insegnano la strada del vino a Londra, un modo come un altro per conoscere il significato della coltivazione e della commercializzazione di questo prodotto così speciale; si parte per esempio dal Monte Ararat dove Noe termino il suo viaggio dopo il diluvio universale (dove aveva conservato tra le altre cose dei semi d'uva), per arrivare fino al mediterraneo e all'Inghilterra, senza tralasciare paesi come l'antica Persia o quelli al tempo dell'Impero Romano.

Advertisement

Il tour vi accompagnerà nelle numerose sale dedicate ai diversi vini, con la possibilità di assaggiare gli stessi, di esplorare la storia delle aree di interesse, di toccare con mano la produzione selezionata e infine di partecipare all'assaggio di cocktail sapientemente preparati dallo staff, il tutto al modico costo per esempio di circa 25 sterline (dipende dal tour). Quindi che ne dite di visitare la sala dedicata ai vini del Rodano, dove poter gustare un famoso Chateauneuf du Pape? Oppure un autentico Dom Pergnon tra i bianchi dello Champagne. Non mancano ovviamente i vini italiani.

Consigliamo ovviamente di non perdere il calendario degli eventi e delle manifestazioni del Vinopolis. Tra le tante, l'attuale Viva Chile! offre interessanti momenti vinicoli, a cui si accompagna anche un'ottima gastronomia. Il vino asiatico dall'altra parte ? presente negli itinerari e negli eventi stagionali, passando dal vino d'uva a quello meno consueto per la nostra cultura del riso. Sud Africa e Nuova Zelanda, è noto, sono due grandi produttori mondiali, così come lo è la California.

In totale sono esposti al Vinipolis centinaia e centinaia di vini, migliaia quelli in vendita. Quale luogo può ritenersi più appropriato per gli appassionati, e non solo?! Non dimenticate che la stagione autunnale prevede un vero e proprio festival del vino a Londra, una mega enoteca unica in Europa.

Infine vogliamo ricordare non solo la presenza di diversi ristoranti e wine bar all'interno della struttura, ma anche quella di vere e proprie scuole del vino. La Tom Forrest Wine School, uno dei maggiori esperti del settore, è disponibile a costi non proibitivi. Per informazioni vi invitiamo alla visita in loco o a telefonare al numero del centralino 0870 241 4040 (se in Inghilterra) oppure al +44 (0) 207 940 8322 se all'estero (ricordiamo che la teleselezione non prevede l'aggiunta dello 0 tra parentesi se si chiama dall'Italia).

Per finire, non scordate la possibilità di un giro in vespa nel Chianti o un volo sopra i vigneti dell'Australia...da brivido e senza spostarsi da Londra.

Vinopolis

No.1 Bank End

Northumberland Avenue

Southwark/Waterloo

SE1 9BU Londra

 

Metropolitana: London Bridge

 

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

 

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com