West Ham Park a Londra

Londra UK  

Scrivici  Scrivici

Alloggio a Londra, camere in condivisione Alloggi a Londra  Informazioni su Londra  Corsi di inglese  Lavoro a Londra  Hotel a Londra  Ostelli a Londra Canale Youtube di Londraweb.com


 

Sei qui   Visitare Londra  Cosa vedere a Londra

West Ham Park

A Londra i parchi li trovate ovunque, girate l'angolo è un bel prato verde con querce secolari sembra proprio catturare le vostre gambe stanche da tanto girovagare. Se mai capitate oltre il centro di Londra e precisamente verso il caratteristico East End, sappiate che il parco di West Ham è pronto a soddisfare le vostre esigenze. Il West Ham Park è situato nel cuore dell'est londinese, non lontano da Stratford e Plaistow, luoghi che hanno subito una rigenerazioni in seguito ali lavori per le Olimpiade del 2012. Un'area questa con un grande futuro alle porte, soprattutto immobiliare e ovviamente sportivo.

Advertisement

West Ham ParkIl parco situato nel distretto amministrativo del Borough of Newham, è gestito dal 1874 dalla City of London che ne è anche proprietaria. Si estende su una superficie di 77 acri, nel cui interno sono ospitati un giardino botanico, spazi dedicati ai bambini e aree dedicate allo sport: calcio, cricket, tennis e atletica.

Le origini risalgono al 1566, quando il territorio era parte della Upton House Estate, una tenuta nobiliare dell'epoca, appartenente a William Rookes. Nel secolo successivo la proprietà fu venduta a Sir Robert Smyth of Upton, un noto magistrato e consigliere dell'allora comune cittadino. Nel 1762 Dr John Fothergill, un noto filantropo quacchero, medico e botanico (nonché appassionato di erbe medicinali) decise di acquistare la tenuta dall'allora proprietario Admiral Elliott e di costruirvi un giardino botanico. Il giardino botanico di West Ham Park, raggiunse fama internazionale, venendo spesso comparato al più famoso Kew Gardens.

West Ham ParkDr Fothergill era un uomo estremamente appassionato di botanica, che ha lasciato in eredità diversi scritti sulla cura delle malattie attraverso le piante mediche. Alla morte del generoso benefattore, il parco passò nelle mani della famiglia Gurney che ne detenne la proprietà fino alla seconda metà dell'Ottocento, quando venne venduto all'amministrazione pubblica della City of London. All'epoca vi fu una petizione popolare per la raccolta di fondi da destinare all'acquisto del parco, alla quale parteciparono attivamente tutti i residenti dell'area. Il 20 luglio 1874 il parco venne ufficialmente aperto al pubblico con una grande cerimonia e un padrino d'eccezione, il sindaco di Londra.

Advertisement
Oggi il parco è iscritto nella lista dei parchi e giardini storici del Regno Unito, Grade II ( English Heritage Register of Parks and Gardens of Specific Historic Interest in England) ed è parte del circuito denominato London Parks Explorer, che promuove l'educazione e l'importanza culturale dei parchi storici della città Diversi sono pertanto gli avvenimenti culturali e sportivi previsti, si vuole segnalare in particolare il Premio Horticulture Week, con workshop educativi e mostre varie del mondo dell'orticultura. Per questo e per altri motivi, il parco è stato insignito della Green Flag, assegnata ogni anno ai migliori parchi e spazi verdi dell'Inghilterra e del Galles.

 

Ai più attenti, o agli appassionati di calcio, non sarà sfuggito il nome, legato ad una delle squadre più rappresentative del calcio inglese, la West Ham United F.C. Attualmente nella Premier League, la serie A inglese, il club ha sede nell'omonimo distretto, e anche se disputa gli incontri casalinghi allo stadio di Boleyn, potrebbe capitare qualche piccolo evento sportivo al West Ham Park.

Direzioni:

Metropolitana: Plaistow, Stratford, Upton Park, West Ham

Stazioni British Rail: Stratford

Non perdetevi la pagina: Cosa vedere a Londra: 150 attrazioni

 

Torna su


Ritorna a Informazioni su Londra

|

 

Advertisement

 

 

 

Copyright © Londraweb.com